logo

HOME PAGE TOUR2

  • Home
  • Servizi
  • Percorsi
  • Mtb Tour

  • Dal Parco Nazionale del Vesuvio alla Costiera Amalfitana, da Napoli a Pompei. Tour personalizzati
    Abbiamo ideato nuovi tour per scoprire i luoghi più belli della Campania, tra bellezze naturalistiche, archeologia, cultura, architettura ed enogastronomia.

    I tour in Mtb possono toccare la bellezza e l’imponenza del Vesuvio, della Costiera Amalfitana della città di Napoli e delle rovine di Pompei.

    Inoltre possiamo personalizzare ogni tour in base al tempo, alla fatica e al tema.

    Sarà un'esperienza straordinaria scalare il vulcano attivo più famoso d'Europa, solcando lave e lapilli, costeggiare l’antica città di Pompei sepolta dall’eruzione del 79 d.C., il suggestivo Golfo di Castellammare, esplorare il Parco Regionale dei Monti Lattari con la Riserva Forestale delle Ferriere e la straordinaria Costiera Amalfitana dai panorami mozzafiato.

    Con lo staff di Discovery Vesuvius Mtb potrete vivere tutto questo e molto altro ancora. 
    2.jpg
  • Start up 
    Arrivo dei partecipanti in albergo ad Ottaviano, in autonomia o con trasfer dall'aeroporto e/o dalla stazione FS Napoli Centrale.

    Sistemazione in albergo e presentazione dell'organizzazione e del tour con il programma dettagliato.

    Alle 18,30 ci accoglie un'azienda vinicola, per degustare i vini vesuviani "Lacryma Christi".

    Segue la cena a base di prodotti tipici in un’osteria locale.


    La scalata del Vesuvio Terzigno-Vesuvio-Ottaviano
    1^tappa - 35Km - 1000m dislivello

    Dopo la colazione tutti in sella verso la vicina cittadina di Terzigno dove inizia il sentiero che conduce al Vesuvio.

    Sarà un'esperienza straordinaria scalare il vulcano attivo più famoso d'Europa solcare lave e lapilli, attraversare pinete, ginestreti e zone aride.

    La strada che conduce al cratere è l'antica Strada Matrone, lunga circa 13 Km in salita, da qui vedremo suggestivi scorci sul Golfo di Napoli, penisola Sorrentina, isole di Ischia e Capri. Arrivati a quota 1000m s.l.m. parcheggiamo le bici, e proseguiamo a piedi per la visita al Gran Cono del Vesuvio che dura 90 minuti circa.

    Di nuovo in sella inizia un adrenalinico single track, fino alla Valle dell’Inferno, dove consumeremoil pranzo a sacco fornito dall'organizzazione.

    Dopo riprendiamo il sentiero fino ai Cognoli di Ottaviano, dal piazzale panoramico, si rimane sorpresi alla vista dell'imponente Punta Nasone, dell'Atrio del Cavallo e della Valle dell'Inferno.

    Proseguiamo lungo la cresta sommitale del Monte Somma, attraversando fitti ginestreti, e percorriamo in discesa l’ultimo tratto verso Ottaviano attraverso la Valle delle Delizie.

    Si ritorna in albergo per un meritato riposo, di sera gustiamo una buonissima pizza vesuviana.


    La scalata dei Monti Lattari Ottaviano - Pompei - Castellammare di Stabia - Agerola 
    2^tappa - 60 Km - 1200m dislivello

    Dopo la colazione lasciamo l’albergo di Ottaviano, i bagagli dall’organizzazione saranno trasportati nella struttura alberghiera di Agerola, mentre noi tutti in sella iniziamo la scalata dei Monti Lattari.

    Lungo il percorso costeggeremo l’area archeologica di Pompei ed il lungomare di Castellammare di Stabia, per poi giungere ad Agerola cittadina nel Parco Regionale dei Monti Lattari e dove a inizio il famoso “Sentiero degli dei”.


    Dopo un tratto in asfalto di circa 13 Km tutto in salita lasciamo la statale per percorrere stradine interne e raggiungere il sentiero “Alta via dei Monti Lattari” (quota  900 m). Dopo un tratto in sterrato ci riforniamo presso la sorgente S. Giuliano e attraverso un bel tratto in leggera discesa entriamo nella “Riserva Integrale Valle delle Ferriere”.

    Giunti al piazzale S. Maria Dei Monti ammiriamo un panorama mozzafiato sulla costiera amalfitana e su Ravello ed immersi nella natura facciamo una sosta per consumare il pranzo a sacco fornito dall'organizzazione.

    Dopo di nuovo in sella percorriamo un sentiero in discesa verso il centro di Agerola.

    Ad attenderci ci sarà un confortevole hotel in cui gusteremo una cena con i prodotti tipici  agerolesi.


    La divina costiera Amalfitana  Agerola - Amalfi - Furore - Positano - Agerola

    3^tappa – 65 Km – 800m dislivello

    Il buongiorno inizia con una colazione rinforzata, poi tutti in sella per il giro della Costiera Amalfitana.

    Scendendo da Agerola attraverseremo Furore "Il Paese che non c'è"  con il suo sparso abitato aggrappato ai fianchi della montagna dove ogni tornante sembrerà un trampolino verso il mare.

    Arrivati ad Amalfi visiteremo la piazza con il duomo. Riprenderemo la strada costiera verso Positano costeggiando il Capo di Conca con sosta obbligata al Fiordo di Furore, dove ammirare il capolavoro dei "monazeni", piccole casette di pescatori incastonate tra la montagna ed il mare che furono l'alcova di Roberto Rossellini ed Anna Magnani.

    Proseguiamo lungo i tornanti della costiera fino ad avvistare case aggrappate alla montagna degradanti verso il mare: siamo arrivati a Positano!

    Scenderemo fino al centro dove sosteremo per riposarci e consumare i panini dolci offerti dall'organizzazione.
    Da Positano percorreremo la strada a ritroso fino ad Agerola.


    Qui dopo una doccia prepariamo i bagagli, e ci prepariamo per un succulento pranzo prima di salutarci.
    Trasfer da Agerola fino alla Stazione FS di Napoli e/o aeroporto di Napoli e/o fino ad Ottaviano per chi viene in auto.


    Fine del tour, si ritorna a casa contenti .


  • Date
    I tour si effettuano in tutti i periodi dell'anno su prenotazione con almeno 7 giorni prima della data desiderata e con un gruppo di almeno 4 persone.
    E' possibile personalizzare il "tour" in base alle esigenze aggiungento ulteriori tappe o eliminandole.
  • Informazioni aggiuntive
    Informazioni generali: La giornata ha inizio con la colazione; tra le 8.00 e le 9.00 inizia l’escursione in bici, cerchiamo di essere compatti e di pedalare con calma godendo dei bellissimi luoghi che attraverseremo. L’escursione si conclude nel pomeriggio. Infine dopo un meritato riposo ci prepariamo per il momento conviviale della sera, con la cena a base di prodotti tipici.
    Nota Importante: Le escursioni richiedono una buona preparazione considerando i dislivelli che affronteremo L'organizzazione si riserva il diritto di cambiare in corso d'opera il tracciato delle singole escursioni per casi di forza maggiore.
    Assistenza Sanitaria: Durante le escursioni l’organizzazione detiene un kit di primo soccorso, ma consigliamo a ciascun partecipante di portare con se un kit personale di farmaci. 
    Clima: Settembre è da considerarsi un mese ideale per la bicicletta in Campania, ma consigliamo un abbigliamento adeguato in caso di mal tempo.
    Alimentazione: Chi fosse vegetariano celiaco o allergico a qualunque tipo di alimento, è pregato di avvisare l’organizzazione.
    Assistenza meccanica: La riparazione di forature (munirsi di un kit, pompa, camera d’aria, pezzi di ricambio) sarà a cura del ciclista stesso come anche la manutenzione e pulizia della bici al termine di ogni escursione, in ogni caso l’organizzazione sarà di supporto..
    Attrezzatura necessaria:
    Abbigliamento ciclistico (corto e lungo)
    Guanti leggeri
    Cappelino leggero
    Giacchetta anti vento
    Calze e scarpe adeguate per pedalare
    Un pile o maglione di lana
    Creme idratanti e di protezione solare
    Casco (uso obbligatorio)
    Sacca d’acqua da 1,5 l
    Kit antiforature + 2 camere d'aria di scorta
    Una piccola farmacia personale.
    Occhiali da sole
    Tutela dell’ambiente: si consiglia di rispettare l’ambiente di non abbandonare rifiuti lungo il percorso, di rispettare la flora e la fauna che incontreremo, nonché gli elementi geologici presenti nelle aree Parco.
    Sicurezza stradale: Raccomandiamo di fare attenzione lungo la strada, soprattutto lungo i tratti in asfalto su strada e nei tratti in discesa, mantenendo la dovuta distanza, utilizzando bene i freni, e cercando di avere sempre un buon controllo della bicicletta. Ad ognuno sarà consegnato un fischietto da utilizzare in caso di emergenza, così da chiamare l’attenzione della guida. È obbligatorio l’uso del casco.
    Dichiarazione Liberatoria di Responsabilità: È necessario firmare la Dichiarazione Liberatoria di Responsabilità che verrà consegnata dall’organizzazione ad ognuno dei partecipanti il primo giorno durante la presentazione, in duplice copia essa va firmata e consegnata all’organizzazione.
  • tour_POMPEI_VESUVIOridotto.jpg

    ... Tour Pompei / Vesuvio in Mtb

    natura, archeologia ed enogastronomia.

    3 giorni per
    scalare il Vesuvio,
    visitare gli Scavi archeologici di Pompei,
    gustare i piatti della cucina locale.
    Esplorare la ricchezza naturalistica del Parco Nazionale del Vesuvio percorrendo i sentieri in Mountain bike .
    Attraversare in bici i tracciati del fiume di cenere che distrusse l'antica Pompei per visitare gli scavi archeologici della città patrimonio Unesco.
    Degustare i vini Lacryma Christi e le succulenti pietanze delle storiche taverne vesuviane.

    2 Pernottamenti in albergo 4 stelle
    Prima colazione per bikers
    2 Cena a base di piatti tipici vesuviani
    Pranzo in osteria con pietanze tipiche locali
    Degustazione di vini in un’azienda vinicola.
    Pranzo a sacco
    Guida esperta in Mtb
    Deposito e lavaggio bike
    Ingresso al Gran Cono con guida vulcanologica autorizzata
    Ingresso scavi archeologici di Pompei con guida autorizzata
    Parcheggio auto
    TUTTO A SOLI € 230 a persona all inclusive
    Per le squadre, team e gruppi sconti e tour personalizzati

    Il tour si effettua in tutti i periodi dell'anno con prenotazione di almeno 5 giorni prima della data desiderata.

     
  • tour weekend VESUVIOridotto

    Weekend in Mtb sul Vesuvio


    2 giorni per:

    scalare il Vesuvio,
    degustare i vini Lacryma Christi
    gustare i piatti della cucina locale.

    Attraverso l'antica Strada Matrone, l'itinerario più suggestivo per raggiungere il Vesuvio fino in cima attraversando pinete e ginestreti.
    Un adrenalinico single track, attraverserà la Valle dell’Inferno tra "lave a corda" per giungere nella Valle delle Delizie ad Ottaviano.
    Visitare un'azienda vinicola locale con la degustazione dei vini vesuviani "Lacryma Christi", insieme alla cucina locale ci metteranno in sintonia con il territorio vulcanico.

    Pernottamento in albergo 4 stelle
    Prima colazione per bikers
    Cena a base di piatti tipici vesuviani
    Pranzo in osteria con pietanze tipiche locali
    Degustazione di vini in un’azienda vinicola.
    Guida esperta in Mtb
    Deposito e lavaggio bike
    Parcheggio auto


    TUTTO A SOLI € 150 a persona all inclusive
    Per le squadre, team e gruppi sconti e tour personalizzati

    Il tour si effettua in tutti i periodi dell'anno con prenotazione di almeno 5 giorni prima della data desiderata.

  • micro_tour_VESUVIOridotto.jpg

    Mini tour sul Vesuvio.


    2 giorni per scalare il Vesuvio, solcando lave e lapilli, gustare i piatti della cucina locale.


    Pernottamento in albergo 4 stelle
    Prima colazione per bikers
    Cena a base di piatti tipici vesuviani
    Guida esperta in Mtb
    Deposito e lavaggio bike
    Parcheggio auto

    TUTTO A SOLI € 100 a persona all inclusive
    Per le squadre, team e gruppi sconti e tour personalizzati

    Il tour si effettua in tutti i periodi dell'anno con prenotazione di almeno 5 giorni prima della data desiderata.

  • In Mtb dal Parco Nazionale del Vesuvio, ai Monti Lattari alla Costiera Amalfitana.
    Abbiamo ideato un tour fantastico tra i luoghi più significativi della Campania, tra bellezze naturalistiche, storia, cultura ed enogastronomia.

    Per quattro giorni in Mtb gusteremo la bellezza e l’imponenza del Vesuvio, dei Monti Lattari e della Costiera Amalfitana.

    La fatica delle salite sarà ricompensata oltre che da magnifici panorami, anche dai prodotti enogastronomici locali e dall’accoglienza delle persone del posto che saranno ben liete di ospitarci rendendo il tour un’esperienza indimenticabile, in questa terra baciata dal sole.

    Sarà un'esperienza straordinaria scalare il vulcano attivo più famoso d'Europa, solcando lave e lapilli, costeggiare l’antica città di Pompei sepolta dall’eruzione del 79 d.C., il suggestivo Golfo di Castellammare, esplorare il Parco Regionale dei Monti Lattari con la Riserva Forestale delle Ferriere e la straordinaria Costiera Amalfitana dai panorami mozzafiato.

    Con lo staff di Discovery Vesuvius Mtb potrete vivere tutto questo e molto altro ancora. 
    2.jpg



  • Start up 
    Arrivo dei partecipanti in albergo ad Ottaviano, in autonomia o con trasfer dall'aeroporto e/o dalla stazione FS Napoli Centrale.

    Sistemazione in albergo e presentazione dell'organizzazione e del tour con il programma dettagliato.

    Alle 18,30 ci accoglie un'azienda vinicola, per degustare i vini vesuviani "Lacryma Christi".

    Segue la cena a base di prodotti tipici in un’osteria locale.


    La scalata del Vesuvio Terzigno-Vesuvio-Ottaviano
    1^tappa - 35Km - 1000m dislivello

    Dopo la colazione tutti in sella verso la vicina cittadina di Terzigno dove inizia il sentiero che conduce al Vesuvio.

    Sarà un'esperienza straordinaria scalare il vulcano attivo più famoso d'Europa solcare lave e lapilli, attraversare pinete, ginestreti e zone aride.

    La strada che conduce al cratere è l'antica Strada Matrone, lunga circa 13 Km in salita, da qui vedremo suggestivi scorci sul Golfo di Napoli, penisola Sorrentina, isole di Ischia e Capri. Arrivati a quota 1000m s.l.m. parcheggiamo le bici, e proseguiamo a piedi per la visita al Gran Cono del Vesuvio che dura 90 minuti circa.

    Di nuovo in sella inizia un adrenalinico single track, fino alla Valle dell’Inferno, dove consumeremoil pranzo a sacco fornito dall'organizzazione.

    Dopo riprendiamo il sentiero fino ai Cognoli di Ottaviano, dal piazzale panoramico, si rimane sorpresi alla vista dell'imponente Punta Nasone, dell'Atrio del Cavallo e della Valle dell'Inferno.

    Proseguiamo lungo la cresta sommitale del Monte Somma, attraversando fitti ginestreti, e percorriamo in discesa l’ultimo tratto verso Ottaviano attraverso la Valle delle Delizie.

    Si ritorna in albergo per un meritato riposo, di sera gustiamo una buonissima pizza vesuviana.


    La scalata dei Monti Lattari Ottaviano - Pompei - Castellammare di Stabia - Agerola 
    2^tappa - 60 Km - 1200m dislivello

    Dopo la colazione lasciamo l’albergo di Ottaviano, i bagagli dall’organizzazione saranno trasportati nella struttura alberghiera di Agerola, mentre noi tutti in sella iniziamo la scalata dei Monti Lattari.

    Lungo il percorso costeggeremo l’area archeologica di Pompei ed il lungomare di Castellammare di Stabia, per poi giungere ad Agerola cittadina nel Parco Regionale dei Monti Lattari e dove a inizio il famoso “Sentiero degli dei”.


    Dopo un tratto in asfalto di circa 13 Km tutto in salita lasciamo la statale per percorrere stradine interne e raggiungere il sentiero “Alta via dei Monti Lattari” (quota  900 m). Dopo un tratto in sterrato ci riforniamo presso la sorgente S. Giuliano e attraverso un bel tratto in leggera discesa entriamo nella “Riserva Integrale Valle delle Ferriere”.

    Giunti al piazzale S. Maria Dei Monti ammiriamo un panorama mozzafiato sulla costiera amalfitana e su Ravello ed immersi nella natura facciamo una sosta per consumare il pranzo a sacco fornito dall'organizzazione.

    Dopo di nuovo in sella percorriamo un sentiero in discesa verso il centro di Agerola.

    Ad attenderci ci sarà un confortevole hotel in cui gusteremo una cena con i prodotti tipici  agerolesi.


    La divina costiera Amalfitana  Agerola - Amalfi - Furore - Positano - Agerola

    3^tappa – 65 Km – 800m dislivello

    Il buongiorno inizia con una colazione rinforzata, poi tutti in sella per il giro della Costiera Amalfitana.

    Scendendo da Agerola attraverseremo Furore "Il Paese che non c'è"  con il suo sparso abitato aggrappato ai fianchi della montagna dove ogni tornante sembrerà un trampolino verso il mare.

    Arrivati ad Amalfi visiteremo la piazza con il duomo. Riprenderemo la strada costiera verso Positano costeggiando il Capo di Conca con sosta obbligata al Fiordo di Furore, dove ammirare il capolavoro dei "monazeni", piccole casette di pescatori incastonate tra la montagna ed il mare che furono l'alcova di Roberto Rossellini ed Anna Magnani.

    Proseguiamo lungo i tornanti della costiera fino ad avvistare case aggrappate alla montagna degradanti verso il mare: siamo arrivati a Positano!

    Scenderemo fino al centro dove sosteremo per riposarci e consumare i panini dolci offerti dall'organizzazione.
    Da Positano percorreremo la strada a ritroso fino ad Agerola.


    Qui dopo una doccia prepariamo i bagagli, e ci prepariamo per un succulento pranzo prima di salutarci.
    Trasfer da Agerola fino alla Stazione FS di Napoli e/o aeroporto di Napoli e/o fino ad Ottaviano per chi viene in auto.


    Fine del tour, si ritorna a casa contenti .


  • Date

    I tour si effettuano in tutti i periodi dell'anno su prenotazione con almeno 7 giorni prima della data desiderata e con un gruppo di almeno 4 persone.
    E' possibile personalizzare il "tour" in base alle esigenze aggiungento ulteriori tappe o eliminandole
    Arrivo ad Ottaviano per le ore 16 del primo giorno
    Partenza da Ottaviano per le ore 16 dell'ultimo giorno
  • Informazioni aggiuntive
    Informazioni generali: La giornata a inizio con la colazione, tra le 8.00 e 9.00 inizia l’escursione in bici, cerchiamo di essere compatti e di pedalare con calma godendo dei bellissimi luoghi che attraverseremo. L’escursione si conclude nel pomeriggio. Infine dopo un meritato riposo ci prepariamo per il momento conviviviale della sera, con la cena a base di prodotti tipici.
    Nota Importante: Le escursioni richiedono una buona preparazione considerando i dislivelli che affronteremo L'organizzazione si riserva il diritto di cambiare in corso d'opera il tracciato delle singole escursioni per casi di forza maggiore.
    Assistenza Sanitaria: Durante le escursioni l’organizzazione detiene un kit di primo soccorso, ma consigliamo a ciascun partecipante di portare con se un kit personale di farmaci. 
    Clima: Settembre è da considerarsi un mese ideale per la bicicletta in Campania, ma consigliamo un abbigliamento adeguato in caso di mal tempo.
    Alimentazione: Chi fosse vegetariano celiaco o allergico a qualunque tipo di alimento, è pregato di avvisare l’organizzazione.
    Assistenza meccanica: La riparazione di forature (munirsi di un kit, pompa, camera d’aria, pezzi di ricambio) sarà a cura del ciclista stesso come anche la manutenzione e pulizia della bici al termine di ogni escursione, in ogni caso l’organizzazione sarà di supporto..
    Attrezzatura necessaria:
    Abbigliamento ciclistico (corto e lungo)
    Guanti leggeri
    Cappelino leggero
    Giacchetta anti vento
    Calze e scarpe adeguate per pedalare
    Un pile o maglione di lana
    Creme idratanti e di protezione solare
    Casco (uso obbligatorio)
    Sacca d’acqua da 1,5 l
    Kit antiforature + 2 camere d'aria di scorta
    Una piccola farmacia personale.
    Occhiali da sole
    Tutela dell’ambiente: si consiglia di rispettare l’ambiente di non abbandonare rifiuti lungo il percorso, di rispettare la flora e la fauna che incontreremo, nonché gli elementi geologici presenti nelle aree Parco.
    Sicurezza stradale: Raccomandiamo di fare attenzione lungo la strada, soprattutto lungo i tratti in asfalto su strada e nei tratti in discesa, mantenendo la dovuta distanza, utilizzando bene i freni, e cercando di avere sempre un buon controllo della bicicletta. Ad ognuno sarà consegnato un fischietto da utilizzare in caso di emergenza, così da chiamare l’attenzione della guida. È obbligatorio l’uso del casco.
    Dichiarazione Liberatoria di Responsabilità: È necessario firmare la Dichiarazione Liberatoria di Responsabilità che verrà consegnata dall’organizzazione ad ognuno dei partecipanti il primo giorno durante la presentazione, in duplice copia essa va firmata e consegnata all’organizzazione.

Bookmakers bonuses with gbetting.co.uk click here

Terzigno (Na)   +39 340 933 36 08
Copyright © 2014 Discovery Vesuvius
Powered by PCBOOST


Strict Standards: Non-static method modShinystatMedeot::getList() should not be called statically in /web/htdocs/www.discoveryvesuvius.it/home/modules/mod_shinystat_medeot/mod_shinystat_medeot.php on line 20

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.discoveryvesuvius.it/home/modules/mod_shinystat_medeot/tmpl/default.php on line 13